iscrizionenewslettergif
Poesie

“Per Milano” di Alda Merini

Di Redazione21 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Non è che dalle cuspidi amorose
crescano i mutamenti della carne,
Milano benedetta
Donna altera e sanguigna
con due mammelle amorose
pronte a sfamare i popoli del mondo,
Milano dagli irti colli
che ha veduto qui
crescere il mio amore
che ora è defunto.
Milano dai vorticosi pensieri
dove le mille allegrie
muoiono piangenti sul Naviglio.

“Sera di Liguria” di Vincenzo Cardarelli

italy-liguria-leonid-afremov Lenta e rosata sale su dal mare la sera di Liguria, perdizione di cuori amanti e di ...

“A sipario abbassato” di Maria Luisa Spaziani

kevin_platt_nostalgia_for_the_never_knownQuando ti amavo sognavo i tuoi sogni. ti guardavo le palpebre dormire, le ciglia in lieve tremito. ...