iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Brindisi, l’attentatore è un uomo sui 55 anni

Di Redazione20 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'attentato di Brindisi

L'attentato di Brindisi

BRINDISI — La procura di Brindisi avrebbe un video dalle immagini “molto nitide” dell’autore dell’attentato di ieri mattina alla scuola Morvillo Falcone. Lo ha confermato il procuratore Dinapoli.

Le immagini, in mano agli investigatori, sono state registrate dalle telecamere di videosorveglianza di esercizi commerciali nei dintorni della scuola. L’attentatore è un uomo bianco, di circa 50-55 anni, con una giacca scura, pantaloni chiari e scarpe da ginnastica.

E’ stato ripreso da una telecamera installata su un chiosco a una ventina di metri dal punto in cui è esplosa la bomba. Nel video, sottolineano fonti qualificate, si vedono le fasi precedenti all’attentato: dal momento in cui l’uomo aziona il telecomando a quando si allontana. Il volto del killer però non sarebbe riconoscibile.

Chi ha premuto il telecomando lo ha fatto ad una distanza di sicurezza. Una distanza che comunque gli ha consentito di assistere alla scena. L’ordigno era dotato di un meccanismo volumetrico. La bomba sarebbe stata attivava in precedenza e si sarebbe innescata nel momento del passaggio delle prime ragazze.

“Il congegno – ha detto Dinapoli – non è particolarmente complesso ma non alla portata di tutti” ha detto il magistrato. Ieri sono state fermate due persone. L’ipotesi al vaglio non avrebbe nulla a che vedere con la magia. Si tratterebbe del gesto folle ed isolato di un unico individuo. “Non è impossibile che tutta l’organizzazione sia stata fatta da una persona sola” ha detto Dinapoli. Perde dunque credibilità l’ipotesi di un gesto mafioso o terroristico. Potrebbe trattarsi della rivendicazione di un singolo individuo.

Violentissimo terremoto in Emilia: 6 morti e 50 feriti

I danni del terremoto a Finale Emilia BOLOGNA --La terra ha tremato anche a Bergamo, in piena notte. Una vibrazione chiaramente percepita ...

Emilia, la Protezione civile avverte: possibili altre forti scosse

Le drammatiche conseguenze del terremoto in Emilia FERRARA -- Mentre è salito a 7 il tragico bilancio dei morti provocati dal terremoto ...