iscrizionenewslettergif
Bassa

Imprenditrice aggredita nel garage da due malviventi

Di Redazione16 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

TREVIGLIO — L’hanno sorpresa nel garage di casa e, dopo averla picchiata e legata, le hanno rubato la borsetta che conteneva 2000 euro. Sono stato minuti di terrore quelli vissuti da un’imprenditrice di 43 anni di Treviglio.

La donna è rientrata a casa ieri sera verso le 21. Ha parcheggiato nel box interrato del palazzo di viale Oriano. Stava salendo le scale quando si è travata davanti due individui che, a volto coperto, l’hanno strattonata e poi presa a calci e pugni, gettandola a terra.

La rapina si è conclusa con il furto della borsetta e del denaro. Ma per garantirsi la fuga indisturbata, i due hanno prima legato la donna mani e piedi. L’imprenditrice, unica residente del palazzo di recente costruzione, dopo alcuni minuti è riuscita a liberarsi e chiamare i soccorsi.

Portata in ospedale in ambulanza, ha riportato contusioni, guaribili in 25 giorni. I carabinieri di Treviglio hanno avviato le indagini del caso.

Auto falcia un gruppo di ciclisti: un morto

L'ambulanza CARAVAGGIO -- Drammatico incidente sabato sulla provinciale Rivoltana, nel territorio di Caravaggio. Un'auto ha travolto ...

Ragazza di 19 anni scompare a Romano di Lombardia

Aida Kazazi ROMANO DI LOMBARDIA -- Sono ore di preoccupazione a Romano di Lombardia, in provincia di ...