iscrizionenewslettergif
Bergamo

Aeroporti, Sea: avviso di garanzia a Vito Gamberale

Di Redazione16 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Vito Gamberale

Vito Gamberale

MILANO — Si complica sempre più, dal punto di vista giudiziario, dell’acquisto delle quote di Sea, la società di gestione degli aeroporti milanesi, che detiene una quota societaria anche dello scalo di Bergamo. La magistratura milanese ha inviato un avviso di garanzia a Vito Gamberale, numero uno del fondo F2i che ha acquistato dal Comune di Milano il pacchetto azionario della società milanese. L’ipotesi di reato è turbativa d’asta.

Gamberale è amministratore delegato di F2i ed ex ad di Società Autostrade. Avviso di garanzia anche per Mauro Maia, socio nel fondo per le infrastrutture. La magistratura vuole vedere chiaro sulla cessione del 29,7 per cento di Sea da parte del Comune a Gamberale. Soprattutto capire come mai Gamberale e Maia sapessero quattro mesi prima del bando di gara poi vinto e da chi sarebbero stati informati.

I militari della guardia di Finanza ieri hanno perquisito gli uffici milanesi e romani dell’amministratore delegato e del socio del fondo Mauro Maia e lo studio di Andrea Mennillo, un commercialista che avrebbe fatto da intermediario nell’ operazione e che al momento non è indagato.

Inoltre i finanzieri si sono presentati con un ordine di esibizione dal direttore generale di Palazzo Marino Davide Corritore, per acquisire tutti i documenti relativi all’iter della gara che F2i si è aggiudicato, offrendo un euro in più rispetto alla base d’asta.

Nessuna visita della Finanza, invece, alla società che gestisce gli aeroporti milanesi.

Fondazione Mediolanum dona culla termica ai Riuniti

La nuova culla termica ai Riuniti BERGAMO -- Grazie alla donazione di 19 mila euro da parte di Fondazione Mediolanum, la ...

Difficoltà d’accesso al Donizetti: anticipato il Festival pianistico

Il teatro Donizetti di Bergamo BERGAMO -- L'appuntamento di sabato con il Festival pianistico internazionale al Donizetti, verrà anticipato a ...