iscrizionenewslettergif
Italia

Palpeggia una ragazza sul metrò: arrestato pakistano

Di Redazione14 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La metropolitana di Milano

La metropolitana di Milano

MILANO — Cresce l’allarme per le violenze sessuali a Milano. Dopo la vicenda dello stupratore seriale catturato che ha violentato una tredicenne nell’androne di un palazzo, negli ultimi giorni si sono registrati altri due casi.

Il primo, riguarda una giovane che è stata molestata mentre attendeva il metrò in pieno giorno vicino al Duomo. La ragazza è stata palpeggiata da un immigrato pakistano regolare di 33 anni che è stato arrestato dagli agenti della polizia mentre si aggirava ancora nei pressi della stazione.

Il secondo caso, invece, ha visto coinvolta una donna brasiliana aggredita e poi costretta a un rapporto dall’ex compagno che aveva ospitato in casa. Su quest’ultima vicenda sono in corso accertamenti da parte delle forze dell’ordine.

Il Fai rivendica l’attentato Adinolfi: colpiremo ancora

I carabinieri indagano su luogo dell'attentato GENOVA -- Rivendicazione anarchica. Con un comunicato giunto questa mattina alla redazione milanese del Corriere, ...

Sevizia il marito traditore con un oggetto di marmo: morto

I carabinieri in azione LIVORNO -- E' stato brutalmente seviziato dalla moglie ed è morto Gabrio Gentilini, 69 anni, ...