iscrizionenewslettergif
Sport

La Juve batte anche l’Atalanta. Del Piero, addio in gol

Di Redazione14 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alessandro Del Piero festeggia lo scudetto

Alessandro Del Piero festeggia lo scudetto

TORINO — Spettacolo in campo, sugli spalti e nelle strade. La grande festa della Juventus chiude un campionato memorabile per i bianconeri mai sconfitti. E per l’Atalanta di Colantuono, salva ma preoccupata dalle conseguenze del calcioscommesse sul campionato che verrà, c’è stato poco da fare.

La fame di vittorie della squadra di Conte è durata tutto il campionato. Nell’ultima partita i bianconeri non sembrano soddisfatti dello scudetto già acquisto. Atalanta battuta 3-1, a segno anche Del Piero, alla sua ultima gara in bianconero in serie A.

Eppure l’Atalanta aveva cominciato con il piede giusto. Al terzo, Denis di testa impegna 3′ Storari. Ma sette minuti dopo è la Juve ad andare in vantaggio. Azione di forza di Borriello, tacco indetreo per Marrone che con un gran destro firma l’1-0.

L’Atalanta reagisce con due buone giocate di Carmona, su punizione e Bonaventura. Ma al 28esimo, lo stadio esplode: destro di Del Piero dal limite e palla nell’angolino: 2-0.

La squadra di Colantuono non si scoraggia. Tenta ancora con Denis ma sono i bianconeri ad andare ancora vicini al gol con Boriello e Padoin.

IL momento più emozionante tuttavia arriva nella ripresa. Al 12esimo Conte sostituisce Del Piero regalando una standing ovatian da brividi a una dei giocatori più grandi della storia del calcio italiano, con i tifosi in lacrime.

La partita va avanti al piccolo trotto ma si riapre all’83esimo quando l’Atalanta va in gol con Bellini che trova libertà sulla destra e mette in area un pallone basso e velenoso, Lichtsteiner teme Bonaventura appostato sul secondo palo e mette nella sua porta: 2-1.

Al 90′ fallo in area di Manfredini su Borriello, Barzagli realizza il penalty. Poi spazio alla festa bianconera.

Nesta: addio Milan, vado in America

Alessandro Nesta MILANO -- "E' stata la mia ultima stagione al Milan: i ritmi del campionato italiano, ...

Juve: 300mila persone alla festa bianconera

La festa bianconera a Torino TORINO -- Trecentomila persone, forse di più. E' stata una festa colossale quella per festeggiare ...