iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Sport

Regate, Trofeo Siad: Bergamo chiama Portofino

Di Redazione10 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il trofeo Siad nel Golfo di Portofino

Il trofeo Siad nel Golfo di Portofino (foto Rastelli)

BERGAMO — Ci sarà un pezzo di Bergamo a Portofino, almeno per qualche giorno. L’azienda bergamasca Siad, in collaborazione con lo Yacht club italiano, organizza infatti del Trofeo Siad che anche quest’anno si svolgerà nello splendido centro ligure dal 18 al 20 maggio 2012.

La regata è ormai diventata una delle più importanti manifestazioni veliche per Dinghy 12 piedi e coinvolge numerosi appassionati da tutta Europa legati all’entusiasmo per questa piccola ad impatto zero sull’ambiente. La gara è valida anche come prova del “Trofeo Internazionale George Cockshott”.

La regata richiama ogni anno numerosi appassionati provenienti da tutta Europa (attesi circa 130 iscritti) legati dall’entusiasmo per questa piccola e nobile imbarcazione che conta ormai quasi un secolo di vita. Classe Olimpica 1928, il Dinghy è una barca per singoli regatanti progettata nel 1913 che ha saputo proteggere la propria tradizione velica dall’invasione della tecnologia, diventando simbolo della cultura sportiva marinara.

Alla ricerca di una purezza e di un contatto diretto con il mare, la passione per il Dinghy è in crescita e la piccola imbarcazione da regata si candida, in una fase di seconda giovinezza, a simbolo di un nuovo stile di vita pulito e di una pratica velica dall’impatto ambientale nullo. Amato da manager e liberi professionisti, il Dinghy piace sempre di più per la sua essenzialità, economicità e facilità di manutenzione.

Preparazione ed abilità tecnica sono anche quest’anno requisiti fondamentali per partecipare ad una stimolante competizione capace di combinare l’agonismo al piacere di navigare e di condividere emozioni forti. Il Trofeo Siad infatti, nato dalla passione per il mare del presidente Roberto Sestini, rappresenta non solo un evento sportivo, ma anche l’occasione per l’azienda di incontrare amici e clienti, oltre ai soci delle altre società del gruppo provenienti da tutto il mondo.

Doni intercettato: “Finiamo tutti nei casini”

L'ex capitano dell'Atalanta Cristiano Doni BERGAMO -- Mentre nei tifosi dell'Atalanta crescono le preoccupazioni per una nuova penalizzazione nel prossimo ...

Nesta: addio Milan, vado in America

Alessandro Nesta MILANO -- "E' stata la mia ultima stagione al Milan: i ritmi del campionato italiano, ...