iscrizionenewslettergif
Sport

Calcioscommesse, deferite 22 società: l’Atalanta attende

Di Redazione9 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il procuratore della Federcalcio Stefano Palazzi

Il procuratore della Federcalcio Stefano Palazzi

BERGAMO — E’ in arrivo un nuovo terremoto giudiziario per la vicenda del calcio scommesse. Il procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto il deferimento di 22 società di calcio e 61 persone chiamate in causa nella prima parte dell’inchiesta.

I nomi non sono stati ancora rivelati, ma è facile prevedere che le conseguenze saranno pesanti sul calcio italiano. La Figc fa sapere che “mercoledì saranno effettuate le notifiche alle parti” e quindi la Federcalcio provvederà a rendere noto il contenuto del provvedimento frutto dell’attività inquirente del gruppo di lavoro della Procura Federale, formato da vice procuratori e sostituti e coordinato da Palazzi.

I deferimenti riguardano 33 partite, di cui 29 del campionato di Serie B di varie stagioni sportive, con il coinvolgimento di 22 società.

Delle 61 persone coinvolti, 52 sono calciatori in attività al momento delle rispettive contestazioni; 2 calciatori non in attività al momento delle rispettive contestazioni; 4 dirigenti o collaboratori di società; 3 iscritti all’Albo dei tecnici, di cui 2 in attività al momento delle contestazioni.

L’Atalanta non ha ancora ricevuto alcuna notifica dalla Figc in merito a un possibile deferimento. Il club bergamasco attende la giornata di oggi per sapere se figura effettivamente nell’elenco del procuratore Palazzi. Solo di fronte a comunicazioni ufficiali la società di Percassi deciderà se commentare o meno la notizia. L’Atalanta ha già scontato quest’anno sei punti di penalità per la combine dell’anno scorso con il Piacenza. Ora rischia nuove conseguenze per le partite con Ascoli e Padova.

Juve-Atalanta si gioca domenica alle 15

Una coreografia dei tifosi nerazzurri BERGAMO -- La Lega Calcio ha deciso. L'ultima giornata del campionato di serie A si ...

Guardiola rifiuta offerta da 15 milioni dal Chelsea

Guardiola sulla panchina del Barcellona LONDRA, Gran Bretagna -- Non sono i soldi a fare la differenza. Almeno non per ...