iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tifoso juventino preso a cinghiate: caccia agli aggressori

Di Redazione8 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un tifoso della Juventus

Un tifoso della Juventus

BERGAMO — E’ stato preso a cinghiate in faccia da un gruppo di facinorosi, perché non ha voluto consegnare loro la sua sciarpa della Juventus. E’ finito al pronto soccorso un tifoso 41enne bianconero di Dalmine che ieri sera era uscito con il figlio minorenne a festeggiare la vittoria dello scudetto.

Intorno a mezzanotte i due sono stati affrontati nella zona del Sentierone, nel pieno centro di Bergamo, da un gruppo di ragazzotti che gli hanno ordinato di consegnare la sciarpa bianconera che aveva al collo.

Al suo rifiuto uno degli esagitati si è sfilato la cintura dei pantaloni e ha ferito l’uomo al naso e a un occhio. I teppisti sono poi scappati mentre i testimoni hanno chiamato il 113.

L’uomo stato portato al pronto soccorso: se l’è cavata con ferite guaribili in otto giorni. Ora la polizia sta visionando i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona per individuare gli aggressori.

Trapianti di fegato: Bergamo eccellenza in Europa

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo BERGAMO -- Tre interventi in trenta ore. Gli Ospedali Riuniti di Bergamo hanno superato il ...

Crisi, i giovani non riescono più a comprar casa

Mercato immobiliare ancora in crisi BERGAMO -- L’analisi delle compravendite effettuate dalla agenzie del Gruppo Tecnocasa ha evidenziato che nel ...