iscrizionenewslettergif
Bergamo

Crisi, i giovani non riescono più a comprar casa

Di Redazione8 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mercato immobiliare ancora in crisi

Mercato immobiliare ancora in crisi

BERGAMO — L’analisi delle compravendite effettuate dalla agenzie del Gruppo Tecnocasa ha evidenziato che nel secondo semestre del 2011 il 78 per cento degli acquirenti ha comprato l’abitazione principale, il 16,8 ha acquistato per uso investimento mentre il 5,2 si è indirizzato sulla casa vacanza.

A causa delle problematiche del mercato del lavoro, e della conseguente difficoltà di fornire solide garanzie alle banche per l’erogazione dei mutui, si è assistito allo spostamento dell’età media degli acquirenti: la domanda da parte della popolazione nella fascia 35-44 anni è scesa notevolmente (da 40,2 a 31,8 per cento), in aumento gli acquirenti di età compresa tra 45 e 54 anni (dal 15,1 al 18,7) e 55-64 anni (dal 10,9 al 13,9), i quali posseggono mediamente una maggiore disponibilità economica e acquistano anche a scopo di investimento, ora che i prezzi delle abitazioni sono diminuiti.

Da quest’anno l’Ufficio Studi Tecnocasa analizza anche il target venditori, nel quale è predominante la fascia intermedia della popolazione, quella in piena età lavorativa (35-44), meno incisiva la percentuale di giovani tra 18 e 34 anni (8,7) e anziani (12,5). I venditori tra 45 e 64 anni rappresentano quasi la metà del totale (49,7 per cento).

Tifoso juventino preso a cinghiate: caccia agli aggressori

Un tifoso della Juventus BERGAMO -- E' stato preso a cinghiate in faccia da un gruppo di facinorosi, perché ...

Spunta un capriolo nel parco di Longuelo

Il capriolo BERGAMO -- Se ne stava a brucare l'erba nel parco comunale di via del Celtro, ...