iscrizionenewslettergif
Poesie

“Frammento” di Eraclito

Di Redazione3 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Non si può discendere due volte
nel medesimo fiume
e non si può toccare due volte
una sostanza mortale
nel medesimo stato,
ma a causa dell’impetuosità
e della velocità del mutamento
si disperde e si raccoglie,
viene e va.

“In limine” di Enrico D’Angelo

tut_guys_final Questo giorno come questa pagina svolta che non sa se terminare a ieri o essere per l'indomani, ...

“A Fiore” di Roberto Pazzi

In-the-Mountains Non sono ancora arrivato e già soffro gli orizzonti delle montagne che chiudono la mia ansia ...