iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Crisi, per un italiano su tre serve una “rivoluzione”

Di Redazione3 maggio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Italiani senza più soldi

Italiani senza più soldi

ROMA — Un italiano su tre sostiene che per cambiare l’Italia servirebbe una “rivoluzione”. E’ quanto sostiene un recente sondaggio realizzato per le Acli da Ipr Marketing e diffuso alla vigilia del 24esimo Congresso nazionale delle Associazioni cristiane dei lavoratori italiani, che prenderà il via oggi a Roma.

Dal sondaggio emerge che una spesa imprevista di 100 euro manderebbe in crisi il bilancio familiare per sei italiani su 10. E quel che è peggio è che la grande maggioranza degli italiani (72,4 per cento) non vede in questa crisi un’occasione di progresso o cambiamento.

Per uscire dalla crisi, secondo gli italiani non si può non puntare su una maggiore equità (24,9 per cento) e moralità (22,8) generale da un lato e dall’altro occorre far leva sulla competenza (18,5) delle classi dirigenti e sull’innovazione (12,7).

Il 74,8 per cento degli italiani ritiene che debbano essere i ricchi a sopportare il carico maggiore della crisi. Chi ci toglierà dalla crisi? Il leader futuro sarà giovane (53 per cento) e con competenze professionali, laureato (49), se necessario docente universitario (37). Sul fronte degli interventi da effettuare, per la grande maggioranza degli italiani deve occuparsi prima delle famiglie e poi dei conti dello Stato, e tenere conto delle indicazioni delle istituzioni internazionali.

Per cambiare il Paese, per la maggioranza (50,9 per cento) ritiene che la strada da seguire sia quella riformista, con interventi graduali e condivisi ma anche impopolari. Un terzo del campione (32 per cento) pensa invece che la “rivoluzione” sua l’unico mezzo per trasformare l’Italia. Mentre per il 17,2 per cento degli intervistati sostiene che “questo Paese non cambierà mai”.

Volevano far esplodere un ponte: cinque arresti negli Usa

Il ponte di Brecksville-Northfield nel mirino degli anarchici CLEVELAND, Usa -- Erano pronti a far saltare per aria un ponte nella zona di ...

Nuova impresa dell’uomo razzo: in volo sopra Rio (video)

Jetman si lancia nei cieli di Rio de Janeiro RIO DE JANEIRO, Brasile -- Nuova impresa di Yves Rossy, meglio noto come "Jetman". L'ex ...