iscrizionenewslettergif
Provincia

Simoncelli: in 6000 al motoraduno per il campione scomparso

Di Redazione30 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una bella immagine di Marco Simoncelli

Una bella immagine di Marco Simoncelli

BERGAMO — Quel ricordo nel cuore che non si spegne mai. C’erano quasi seimila tifosi ieri a Coriano, in provincia di Rimini, per il primo motoraduno dedicato a Marco Simoncelli, sfortunato campione della moto Gp scomparso sei mesi fa a Sepang, in Indonesia.

“Sono stati mesi difficili, leniti dall’affetto della gente”, ha dichiarato il padre Paolo Simoncelli alla stampa. Sono venuti da tutta Italia. Anche da Bergamo per ricordare l’indimenticabile Sic. “Sono stati momenti molto commoventi – commenta Paolo Scudeletti, bergamasco con un’innata passione per le due ruote -. Venire qui è stato quasi un richiamo inconscio”.

Il primo motoraduno della Fondazione che porta il nome di Marco, promossa dalla fidanzata “bergamasca” Kate Fretti, ha colto nel segno. “Vedere tanti ragazzi è stato bellissimo – ha commentato il padre – La mia rabbia è che qualcuno lassù capisca che i figli non devono morire prima dei genitori” è stata la sua commovente dichiarazione.

Effetto crisi: aumentano i furti di cibo dai campi

Furti nei campi in aumento BERGAMO -- Con la crisi che morde si torna a rubare cibo sui campi. Nell’ultimo ...

Bergamo, disoccupazione al 4,1 per cento

Disoccupazione al 4,1 per cento a Bergamo BERGAMO -- Il tasso di disoccupazione a Bergamo e provincia si è attestato al 4,1 ...