iscrizionenewslettergif
Esteri

Magnate australiano costruisce nuova versione del Titanic

Di Redazione30 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Titanic, nella sua versione originale

Il Titanic, nella sua versione originale

LONDRA, Gran Bretagna — Una nuova versione del Titanic. E’ l’obiettivo del magnate minerario australiano Clive Palmer che ieri ha annunciato piani per costruire una flotta di navi di lusso di classe mondiale, fra cui una versione celebre transatlantico affondato durante il suo primo viaggio.

Palmer ha detto di aver costituito una nuova linea di navigazione, Blue Star Line Ltd, e di aver firmato un protocollo d’intesa con la compagnia cinese di proprietà statale CSC Jinling Shipyard per costruire il Titanic II.

La nave verrà costruita con i più avanzati sistemi di navigazione e di sicurezza. Il Titanic II solcherà gli oceani dell’emisfero Nord. Nel suo viaggio inaugurale, da Londra a New York, in programma nella seconda metà del 2016, sarà scortato da unità della marina cinese.

La progettazione della nave sarebbe già cominciata, con la collaborazione di una squadra di ricerca storica. Previsti, come per il predecessore, 840 camere e nove ponti.

Scontro con una nave cargo: regata finisce in tragedia

Una regata NEWPORT, Usa -- La 65esima edizione della regata "Lexus Newport to Ensenada" finisce in tragedia. ...

Sarkozy ai sindacati: abbandonate la bandiera rossa

Sarkozy durante il suo discorso al Trocadero PARIGI, Francia -- Si scaldano gli animi e salgono i toni in Francia a una ...