iscrizionenewslettergif
Sport

Juve schiacciasassi, ma il Milan non molla

Di Redazione30 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Conte, allenatore della Juventus

Antonio Conte, allenatore della Juventus

MILANO — La Juve vola a Novara, rifilando quattro gol alla squadra piemontese, ma il Milan non molla e va a vincere a Siena. E’ entusiasmante la gara scudetto. A tre giornate dalla fine, bianconeri e rossoneri restano staccati di tre lunghezze, ma tutto può ancora accadere.

La squadra di Conte allunga ancora l’infinita striscia di l’imbattibilità stagionale. Nikšić diventa il trascinatore della Juventus con un colpo delizioso a scavalcare Fontana su una punizione di Pirlo. Poi, dopo il raddoppio di un Borriello e il terzo gol di Vidal, spara dal limite interno dell’area il 4-0. E potevano essere anche cinque, se Pirlo non avesse centrato il legno su punizione.

Ora alla Juve mancano i match con Lecce, Cagliari e Atalanta. Il Milan però è ancora lì, ad attendere un passo falso o una distrazione dei bianconeri. A Siena la squadra di Allegri va in rete con Cassano, Nocerino (gol alla Maradona, 40 metri palla al piede) e una doppietta di Ibrahimovic.

Battuta la Fiorentina: l’Atalanta è salva. Stagione record

Percassi e Colantuono festeggiano la salvezza BERGAMO -- Due reti, di Denis e Bonaventura, suggellano una stagione esemplare la salvezza matematica ...

Rugby: la Effenbert a un passo dal sogno play off

La Effenbert a un passo dai play off BERGAMO -- La Asd Effenbert Rugby Bergamo 1950 vince in casa e conquista 5 punti ...