iscrizionenewslettergif
Esteri

Sarkozy nervoso: non prendo ordini da Draghi

Di Redazione27 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nicolas Sarkozy

Nicolas Sarkozy

PARIGI, Francia — “Non prendo ordini da Mario Draghi, ragiono con la mia testa”. Lo ha detto il presidente uscente e candidato alla rielezione in Francia Nicolas Sarkozy in un’intervista televisiva rilasciata a France 2.

Sarkozy ha precisato che il governatore Banca centrale europea “non fissa il mio breviario”. Il presidente francese sostiene che “certo serve la crescita, ma bisogna rimettere ordine nei conti pubblici”.

Contemporaneamente, il suo rivale alle elezioni Francois Holland se la prende con Angela Merkel e il suo rifiuto categorico alla rinegoziazione del fiscal compact, il patto sul rigore. “La Germania non può decidere per tutta l’Europa” ha detto il candidato socialista alle presidenziali francesi.

La Francia ha problemi economici, forse maggiori di quelli dell’Italia nonostante un miglior debito pubblico. Il presidente è finito sotto alle elezioni e il nervosismo si fa sentire.

Nel frattempo l’agenzia di rating internazionale Standard & Poor’s ha tagliato il merito di credito della Spagna a BBB+ dal precedente A, con prospettive negative.

Il taglio dei rating, di due gradini, ha precisato S&P è determinata da una “traiettoria di bilancio che probabilmente peggiorerà alla luce della contrazione economica”. Inoltre – precisano gli analisti dell’agenzia – “vediamo una probabilità crescente che il governo spagnolo debba fornire ulteriori aiuti al settore bancario”.

Ragazza versa yogurt sui pantaloni di Obama (video)

Barack Obama mentre cerca di pulirsi i pantaloni WASHINGTON, Usa -- Voleva fare una foto accanto a Barack Obama. Ma l'emozione l'ha tradita ...

Fanno sesso nel palazzo del Topkapi: licenziati

Il palazzo del Topkapi ISTANBUL, Turchia -- Sarà la passione. Sarà che il luogo è fra i più famosi ...