iscrizionenewslettergif
Bergamo

Sbronza di vodka: ragazzina rischia il coma etilico

Di Redazione24 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

BERGAMO — Ha rischiato davvero grosso. Una ragazzina di 14 anni e la compagna hanno scolato un’intera bottiglia di vodka acquistata poco prima in un supermercato di via Angelo Mai. Una della due è finita in ospedale, a un passo dal coma etilico.

E’ accaduto ieri sera. Le due studentesse, residenti a Bergamo, son entrate nel market ed hanno acquistato una bottiglia di superalcolico. Nel giro di un paio d’ore si sono letteralmente sbronzate. Tanto da finire accasciate nella via.

Una delle due era in condizioni davvero precarie. Alcuni passanti hanno cercato di soccorrerla e chiesto l’invio di un’ambulanza dal 118. La giovane è stata portata agli Ospedali Riuniti con una grave intossicazione etilica. Dopo una lavanda gastrica è stata dimessa.

Malaria: il killer silenzioso uccide 2 milioni di bimbi l’anno

Un programma di educazione contro la malaria BERGAMO -- Uccide molto più di una guerra. Nella Giornata mondiale contro la malaria, che ...

Medico ne constata il decesso, ma la signora è ancora viva

L'ambulanza BERGAMO -- Il medico di base ne aveva constatato il decesso. Il magistrato era pronta ...