iscrizionenewslettergif
Bergamo

Fiera dei librai: 30mila persone nel primo weekend

Di Redazione24 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Folta partecipazione alle Fiera dei librai

Folta partecipazione alle Fiera dei librai

BERGAMO — Sono state oltre 30mila le persone che hanno visitato la Fiera dei Librai nel primo weekend della manifestazione che si tiene sul Sentierone di Bergamo. A primeggiare, tra le cinque aree tematiche, l’offerta editoriale dedicata ai bambini e l’area Best Seller & narrativa, con una richiesta di volumi rispettivamente pari al 35 e al 27 per cento del totale.

A seguire la Manualistica con il 17 per cento; la Saggistica con l’11 e l’Editoria locale con il 10 di richieste. Folta la partecipazione anche allo spazio incontri per le presentazioni di libri, autori, piccoli editori, storie del territorio, dibattiti d’attualità, spettacoli e proiezioni, seguiti con molto interesse da oltre 600 partecipanti. Affollato anche il giocoso, creativo e colorato, Spazio bimbi, dove i più piccoli hanno sperimentato i differenti laboratori di lettura scienza, giocoleria e alimentazione.

Ecco i prossimi appuntamenti allo spazio incontri.

MARTEDÌ 24 APRILE
Ore 10:30 L’imprenditorialità latente. (Bergamo University Press, 2012) a cura di Giovanna Dossena e Cristina Bettinelli.
In occasione delle presentazione del libro “Entrepreneurship Issues”, il centro ELab invita quattro imprenditori a confrontarsi sul tema dell’Imprenditorialità. Nel corso del seminario i partecipanti sono coinvolti in un’attività ludica orientata alla propensione imprenditoriale.
Coordina Giovanna Dossena, direttrice del Centro di Ricerca Entrepreneurial Laboratory (ELab), UNIBG.
A cura di Unibergamorete – Incontro con DocentAutore.

Ore 14:30 L’industria spaziale italiana nel contesto europeo. I rendimenti in alta tecnologia (Il Mulino, in corso di pubblicazione) di Giancarlo Graziola.
I satelliti, la stazione spaziale internazionale e le sonde nello spazio profondo: strumenti per l’avanzamento delle nostre conoscenze fondamentali sulla terra, il sistema solare e l’universo, ma anche un’infrastruttura per telecomunicazioni, osservazione della terra e la navigazione. Nelle produzioni spaziali e nella ricerca spaziale l’Italia è stata e rimane uno dei principali protagonisti mondiali. Questo testo mira ad analizzare, in particolare, gli investimenti spaziali, i loro obiettivi e le loro ricadute economiche.
Interviene Giancarlo Graziola, docente di Approfondimenti di micro- e macroeconomia, Facoltà di Economia, Unibg.
A cura di Unibergamorete – Incontro con DocentAutore.

Ore 15:30 Presentazione alle scuole di Bergamoscienza 2012, X edizione.
Gli Istituti Scolastici di Bergamo che hanno manifestato interesse a partecipare a “BergamoScienza 2012”, X edizione, presentano i loro progetti.
Intervengono Piera Molinelli, Prorettore all’Orientamento, Unibg – Sergio Pizzigalli, segretario Commissione Scuole e membro del Comitato Organizzativo dell’Associazione BergamoScienza – Raffaella Ravasio, socio fondatore, membro del Consiglio Direttivo e del Comitato Organizzativo dell’Associazione BergamoScienza.
A cura di Unibergamorete.

Ore 17:00 L’Etica Ambientale nel Secondo Dopo Guerra: dalla Primavera Silenziosa ai temi della Decrescita.
1962-2012 sono passati cinquant’anni dalla prima pubblicazione di “Silent Spring” (Primavera Silenziosa) scritto da Rachel Carson. Come si è evoluta la coscienza ambientale in questi anni? Dalla decrescita di Latouche al Piano B di Brown, sono molte i teorici che hanno dato il loro contributo alla formazione di una maggiore consapevolezza nei confronti della salvaguardia di Gaia. Il prof. Luciano Valle ci accompagna in un viaggio alla scoperta dei testi che hanno influito sulla cultura ambientale.
Interviene Luciano Valle, direttore del Tavolo Tecnico Scientifico C.E.A. e docente di Etica presso l’Università di Pavia.
A cura di Centro di Etica Ambientale, Lombardia, Bergamo.

Ore 18:00 I martiri sono al cuore della storia (Sestante Ed. in corso di pubblicazione) di Pietro Vertova.
Con questa opera di prossima pubblicazione, l’autore raccoglie interventi e saggi che affrontano alcune vicende sociali e politiche con l’obiettivo di analizzare i rapporti di potere, le ideologie e la microfisica delle relazioni nelle città odierne. Il libro è diviso in due parti: nella prima, le vicende scaturiscono dal comune presente; nella seconda, dalla storia comune.
Intervengono Pietro Vertova, docente di Economia pubblica, Facoltà di Economia, Unibg – Andrea Pioselli, Istituto Bergamasco per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea, Isrec.
A cura di Unibergamorete – Incontro con DocentAutore

Ore 19:00 Aperitivo con Carlo Ceresa. Segni particolari: laboratorio per Adulti
Il laboratorio si propone di indagare la produzione ritrattistica di Carlo Ceresa, ponendo in rilievo non solo l’alta qualità esecutiva delle opere, ma specialmente il suo valore di documento storico e
sociale.
A cura dei Servizi educativi Mostra Carlo Ceresa.
Aperitivo offerto dal Consorzio Tutela Valcalepio.

Ore 20:30 Film: Life in Italy is ok.
Migranti, stranieri, nuovi poveri raccontano in un video la loro vita in Italia e l’aiuto ricevuto dai medici di Emergency – Programma Italia.
In collaborazione con Emergency.

La Fiera resterà aperta tutti i giorni dal 20 al 30 aprile dalle 9 alle 23 e martedì 1 maggio dalle 9 alle 20.

Il 6 maggio torna la “Camminata nerazzurra”

ll presidente del club amici dell'Atalanta Marino Lazzarini con le miss BERGAMO -- Il 6 maggio prossimo torna la "Camminata Nerazzurra", marcia non competitiva dedicata a ...

Malaria: il killer silenzioso uccide 2 milioni di bimbi l’anno

Un programma di educazione contro la malaria BERGAMO -- Uccide molto più di una guerra. Nella Giornata mondiale contro la malaria, che ...