iscrizionenewslettergif
Sport

Ibra salva il Milan, ma la Juve allunga

Di Redazione23 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ibrahimovic

Ibrahimovic

MILANO — Con quattro gol alla Roma, la Juventus allunga le distanze sul Milan ed è sempre più favorita nella corsa allo scudetto. I bianconeri si sono imposti in casa nettamente contro i giallorossi, mentre il Milan ha fatto un mezzo passo falso contro il Bologna dove è riuscito a raggiungere il pareggio grazie a un gol di Ibrahimovic.

Ora la classifica dice che la Juventus è a 71 punti. Più più tre sul Milan, con scontri diretti a favore di bianconeri. Per agguantare lo scudetto, alla Juventus restano cinque partite: Cesena (fuori), Novara (fuori), Lecce (casa), Cagliari (fuori), Atalanta (casa).

Con la Roma è stata praticamente una formalità. Gara chiusa alla mezz’ora con i bianconeri sul 3-0 grazie alla doppietta di Vidal (4′ e 8′) e al gol di Pirlo che ribatte in rete il rigore paratogli da Curci. Marchisio fissa poi al 52′ il risultato sul 4-0. Al 61′ applausi a non finire dello Juventus Stadium per l’ingresso in campo di Del Piero.

A San Siro il Milan rischia il secondo ko dopo la Fiorentina. Bolognesi in vantaggio con Ranmirez al 26esimo del primo tempo, dopodiché il Milan deve rincorrere e solo al 90esima arrivo il piatto di Ibrahimovic che consente alla squadre di Allegri di portare a casa almeno un punto.

Genoa, giocatori umiliati dagli ultras: costretti a consegnare la maglia

I tifosi del Genoa minacciano l'invasione di campo GENOA -- Se questo è calcio. E' accaduto di tutto, ieri allo stadio Marassi nella ...

Undici Daspo per i fatti di Genova

La contestazione dei tifosi al Genoa GENOVA -- In seguito ai fatti avvenuti allo stadio Marassi di Genova, la Questura del ...