iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Articolo 51: rimpasto giunta Formigoni, vittoria delle donne

Di Redazione20 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

MILANO — “Per ora non esiste altra strada se non quella dei tribunali”. Con questa considerazione, l’associazione Articolo 51 Laboratorio di Democrazia Paritaria, che si batte per l’equa rappresentanza di genere dentro gli organismi istituzionali, risponde al presidente della Lombardia Roberto Formigoni in merito al rimpasto di giunta che vede una maggior partecipazione di donne rispetto al passato esecutivo.

“Esprimiamo tutta la sua soddisfazione per un risultato che consideriamo straordinariamente storico nella battaglia per l’equa rappresentanza di genere e che rappresenta una vittoria politica di tutte le donne” spiega l’associazione.

“Al Presidente Formigoni che ha dovuto operare una ‘sostituzione forzata maschio-femmina’ e che ‘non trova giusto che siano i Tribunali a comporre le Giunte’, Articolo 51 risponde che, purtroppo, per vedere applicata una equa rappresentanza di genere nelle Assemblee elettive e negli organi di Governo territoriale, al momento, per le donne, non esiste altra strada”.

“Articolo 51 – prosegue l’associazione – continuerà nella sua battaglia per un’equa rappresentanza di genere, fintanto che tutte le assemblee elettive e gli organi di governo territoriale e nazionale non vedano il 50+ 1 di presenze al femminile”.

Lavitola parla: Berlusconi indagato nel caso Tarantini

Berlusconi e amiche BARI -- L'ex premier Silvio Berlusconi è indagato dalla procura di Bari per aver indotto ...

Affitto di casa pagato dalle Lega. Calderoli: fango contro di me

Roberto Calderoli ROMA -- La lente d'ingrandimento dei magistrati che indagano sulla gestione dei fondi pubblici da ...