iscrizionenewslettergif
Provincia

Manifestazione della Cgil manda in tilt mezza autostrada

Di Redazione18 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Manifestazione della Cgil di Brescia

Manifestazione della Cgil di Brescia

BERGAMO — Mezzogiorno di fuoco ieri per gli automobilisti in transito sull’autostrada A4 Bergamo-Brescia-Milano. A causa di una manifestazione indetta da Cgil contro la riforma del lavoro da parte dal governo Monti, su disposizione delle autorità competenti, è stato chiuso il tratto compreso tra Rovato ed il Bivio per la A21, in entrambe le carreggiate.

I manifestanti, circa 2.500, partiti dal piazzale dell’Iveco in via Volturno a Brescia hanno sfilato in corteo lungo via Milano e la tangenziale Ovest.

Il corteo si è diretto verso l’uscita autostradale. Per evitare disagi, sono state chiuse le entrate di Bergamo, Seriate, Grumello, Ponte Oglio e Palazzolo, in direzione di Brescia.

Il traffico nella zona dell’autostrada è andato letteralmente. Lunghissime code si sono formate al casello di Bergamo, smaltite solo dopo la riaprtura, avvenuta circa alle 12.30.

Blitz della Finanza: arrestati 5 trafficanti di droga

La Guardia di finanza in azione BERGAMO -- La Guardia di Finanza di Bergamo, al termine di una vasta operazione antidroga ...

San Paolo d’Argon: venerdì notte interruzione acqua

Interruzione dell'acqua a San Paolo d'Argon SAN PAOLO D'ARGON -- Nella notte tra venerdì 20 e sabato 21 aprile 2012, per ...