iscrizionenewslettergif
Sport

Rugby: la Effenbert Bergamo sola al terzo posto

Di Redazione16 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Effenbert sola al terzo posto

La Effenbert sola al terzo posto

BERGAMO — La Asd Effenbert Rugby Bergamo 1950 riconquista il terzo posto in solitaria vincendo con il punto di bonus contro un buon Borgo Poncarale che rende difficile la vita al quindici bergamasco.

La partita doveva essere una passeggiata per il Bergamo ma ormai come il rugby insegna nulla si deve dare per scontato. Dopo i primi 10 minuti di studio il Borgo apre le marcature con un calcio di punizione e realizza i primi 3 punti dell’incontro. La Effenbert cerca di riordinare le idee e al 33esimo, finalmente, il ritrovato Tasca realizza la prima delle sue due mete di giornata ed il piede di Sileo mette a segno i due punti per la trasformazione in mezzo ai pali.

Bergamo sembra avere trovato la formula per infrangere la difesa del Borgo, ma è proprio la squadra ospite che reagisce ed al 37esimo segna altri 3 punti su punizione ed allo scadere del primo tempo, al 39esimo, sigla la meta con seguente trasformazione e chiude il primo tempo inaspettatamente in vantaggio per 7 a 13.

Durante l’intervallo, coach Simone Quadrio riprende la squadra, compie un paio di sostituzioni e la Effenbert rientra in campo con lo spirito vincente. Al 9’ il capitano Lucido segna la meta e Sileo trasforma ed il Bergamo torna in vantaggio. Il Borgo Poncarale reagisce e mette a segno un altro calcio di punizione al 15esimo.

Al 21esimo è proprio Sileo che realizza la terza meta con altra trasformazione. I giochi sono quasi fatti manca solo la quarta meta per incamerare i cinque punti in classifica. La meta si fa aspettare ma al 39esimo, a un minuto dal termine dell’incontro, Tasca, che risulterà il migliore in campo sigla la tanto attesa meta e Sileo, come suo solito, non sbaglia la trasformazione. Passano pochi istanti e l’arbitro decreta la fine dell’incontro.

La Effenbert, complice la vittoria del Varese senza punto di bonus può festeggiare il ritorno del terzo posto in classifica da sola staccando di un punto il Varese e di cinque il Pavia anch’esso vincitore senza bonus. Ora il coach Quadrio avrà una settimana per preparare la prima delle due trasferte terribili che domenica prossima vedrà la Effenbert affrontare la seconda forza del campionato ossia i forti milanesi della Union.

Ieri ha giocato anche la Effenbert Rugby Bergamo Junior a Codogno contro la squadra locale per il campionato di serie C Territoriale. Purtroppo il risultato di 18 a 3 premia il Codogno ma il Bergamo non sfigura contro la terza in classifica. Il weekend ha visto scendere in campo anche i giovani della U14 di Deretti, sabato le squadre 1 e 2 hanno perso contro Como, mentre oggi la squadra 3 ha battuto, in trasferta, i pari età del Lainate.

M.B.

Ciao Moro: i giocatori dell’Atalanta sconvolti dal dramma

Piermario Morosini BERGAMO -- La vicenda di Piermario Morosini, giovane calciatore bergamasco morto dopo un malore in ...

Recuperi serie A: Atalanta-Chievo si gioca il 24 aprile

Atalanta-Chievo si recupera martedì 24 aprile BERGAMO -- La 33esima giornata del campionato di serie A, rinviata per la morte di ...