iscrizionenewslettergif
Bassa

Rubano bici da 5000 euro: inseguiti dai proprietari e arrestati

Di Redazione16 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

CARAVAGGIO — Con un inseguimento d’altri tempi, suocero e nuora sono riusciti a far catturare due pregiudicati che avevano appena rubato una bicicletta da 5300 euro dalla loro abitazione di Vidalengo, frazione di Caravaggio, in provincia di Bergamo.

E’ accaduto ieri pomeriggio. A finire in manette, dopo la rocambolesca corsa, sono stati due ventenni, di Cassano d’Adda. I due avevano tentato di rubare una costosa bici in fibra di carbonio dal garage di una villetta di via Donizetti. Visti dalla padrona di casa, una 38enne, si sono dati alla fuga.

La donna, nonostante le minacce dei malviventi, non si è persa d’anima, ha chiamato il suocero, e con le rispettive auto i due sono partiti all’inseguimento. Nel frattempo hanno chiamato i carabinieri. I ladri sono stati intercettati non distante dalla stazione del paese e arrestati. Per loro l’accusa è furto e rapina.

Oltre al colpo in via Donizetti, avevano compiuto un altro furto in un’abitazione vicina, di proprietà di un artigiano di 39 anni, da dove erano riusciti a rubare valigie contenenti trapani e attrezzi da lavoro.

Tromba d’aria devasta una cascina della Bassa

Una tromba d'aria (immagine di repertorio) TORRE PALLAVICINA -- Un'improvvisa tromba d'aria ha letteralmente mandato a pezzi una parte di una ...

Picchia una ragazza rubarle l’iPad: arrestato marocchino

I carabinieri in azione MARTINENGO -- Ha aggredito una ragazza di 19 anni per derubarla della borsetta che conteneva ...