iscrizionenewslettergif
Politica

Rosi Mauro tiene duro ma la Lega ha deciso l’espulsione

Di Redazione12 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Umberto Bossi e Rosi Mauro

Umberto Bossi e Rosi Mauro

ROMA — Rosi Mauro tiene duro. La vicepresidente del Senato, coinvolta nell’inchiesta sulla distrazione illecita di fondi dalla Lega non ha ancora deciso circa le dimissioni dal partito.

La Mauro non ha alcuna intenzione di fare da capro espiatorio per tutti i guai della Lega. “Sto valutando cosa fare, mi fa paura questo paese, in cui uno non si può nemmeno difendere. Valuterò domani il da farsi”, ha detto in un’intervista al Tg1.

Oggi si riunirà il consiglio federale della Lega che sancirà l’espulsione della Mauro dal partito. La vicepresidente del Senato replica: “Non temo l’espulsione, vedremo… per quello che mi riguarda sono in regola, non ho mai preso un euro, non ho mai usato un euro per fini personali”.

Belsito: nella Lega sapevano. Maroni: noi parte lesa

Bossi e Belsito BERGAMO -- “Io non ho mai fatto nulla da solo. In tanti nella Lega sapevano, ...

Partiti: conti online ma nessuna riduzione dei finanziamenti (pubblici)

Il parlamento ROMA -- I conti dei partiti verranno messi online, ma quanto all'entità dei finanziamenti pubblici ...