iscrizionenewslettergif
Politica

Lega: anche Genova e Bologna aprono inchieste

Di Redazione11 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Belsito con Umberto Bossi

Belsito con Umberto Bossi

GENOVA — Lega sempre più nella bufera. Nonostante i proclami di pulizia e la manifestazioni a sostegno di Bossi aumentano i guai giudiziari per i lumbard. Dopo Milano, Napoli e Reggio Calabria anche le procura di Bologna e Genova hanno aperto inchieste sul Carroccio.

In Liguria la procura indaga su un presunto versamento di 40mila euro dall’ex tesoriere del Carroccio Francesco Belsito al segretario regionale ligure Francesco Bruzzone.

A Bologna l’inchiesta è stata avviata dopo le denunce fatte da alcuni ex esponenti locali del partito che avevano denunciato irregolarità nei bilanci parlando poi di pagamenti in nero.

Bossi a Bergamo: chi ha fatto danni porta il mio cognome

Il popolo leghista alla Fiera BERGAMO -- La sintesi di tutto è una frase, pronunciata alla fine del discorso. "Chiedo ...

Villa (Udc): ma chi ha eletto Renzo Bossi in Regione?

Da sinistra, Federico Villa e Antonio Leonetti BERGAMO -- "Ieri era il cappio, oggi la scopa". Ha un titolo emblematico la lettera ...