iscrizionenewslettergif
Economia

Borse giù in tutta Europa: Piazza Affari perde il 5 per cento

Di Redazione10 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Borse giù in tutta Europa: Piazza Affari perde il 5 per cento
Borse in calo in tutta Europa

MILANO — Martedì di vendite e realizzi per tutte le Borse europee. Dopo mesi di crescita, Piazza Affari tira il fiato e fa registrare un arretramento del 5 per cento degli indici.

Gli esperti di Sofia Sgr interpellati da Bergamosera avevano previsto una possibile inversione del trend nel periodo breve così è stato. Il listino milanese ha archiviato la seduta registrando la peggior flessione tra quelli europei, con il Ftse Mib che ha perso il 4,98 per cento a 14.458 punti e il Ftse All Share il 4,76 per cento a 15.466 punti. A pesare sul paniere principale soprattutto i bancari, dopo l’allarme lanciato lunedì dal Financial Times sull’esposizione delle banche italiane e spagnole sui rispettivi debiti sovrani.

UniCredit ha perso l’8,10 per centoì, Intesa SanPaolo il 7,94, finite entrambe nel mirino degli investitori per via della forte speculazione sul comparto. Male anche la Bpm (-6,81 per cento), Ubi Banca (-6,49) e la Bper (-5,77). Tra gli altri in deciso calo Mediobanca (-4,48%) e, per gli assicurativi, Generali (-4,80%). Controcorrente invece Mps (+0,28) che è rimasta comunque sotto i 30 centesimi per azione.

Stmicroelectronics e A2A hanno perso, rispettivamente l’8,19 e l’8,17 per cento. Sul gruppo nato dalla fusione tra le ex municipalizzate di Milano e Brescia hanno pesato sia il recente downgrade di S&P’s sia l’incertezza legata al riassetto in casa Edison.

In rosso pure Lottomatica (-7,03) e Fiat (-6,41). Chi sale e chi scende. In controtendenza sul listino milanese Rcs, che è balzata del 5,4 per cento in scia al blitz di Giuseppe Rotelli che, nel fine settimana, è diventato il primo azionista del gruppo di Via Solferino. Bene anche le azioni della Juventus (+7,3 per cento) dopo il sorpasso del Milan nella classifica del campionato di Serie A.

Lo spread pagato dai titoli di Stato italiani decennali rispetto al bund tedesco chiude a 404 punti. il rendimento è salito al 5,68 per cento.

Carlo Scotti-Foglieni

GUARDA ANCHE
Piazza Affari, le previsioni di aprile (video)

Piazza Affari: le opportunità di aprile in Borsa

Filippo Quarti di Sofia Sgr BERGAMO -- Si parla dell'andamento dei mercati azionari e delle possibilità per gli investitori nei ...

Piazza Affari: dai ribassi opportunità per gli investitori

Il confronto fra Dax e Ftse Mib BERGAMO -- La settima puntata di Piazza Affari, trasmissione televisiva di Bergamosera in collaborazione con ...