iscrizionenewslettergif
Valle Imagna

Bloccati nella grotta: speleologi riemergono nella notte

Di Redazione10 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del Soccorso Alpino

L'elicottero del Soccorso Alpino

BERGAMO — Per qualche ora si è temuto il peggio, tanto da richiedere l’intervento del soccorso alpino speleologico. Ma per fortune è finita nel migliore dei modi la disavventura di un gruppo speleologi, rimasti intrappolati in una grotta della Valle Imagna per l’eccessiva presenza di acqua.

I cinque (quattro uomini e una donna appartenenti al Gruppo Speleologico Valle Imagna) erano entrati alle 10 di sabato mattina nella grotta Alaska, fra Brumano e Fuipiano. Volevano prelevare campioni di roccia e acqua e uscire entro le 18.

Così non è stato. In serata è scattata l’allarme. Il Soccorso alpino stava per partire con l’operazione di soccorso quando all’una di notte, dalla grotta è riemersa la donna che ha rassicurato tutti. Gli speleologi stavano bene. C’era stato solo un rallentamento dovuto a un’imprevista presenza di acqua.

I quattro uomini sono tornati in superficie ieri mattina alle 4 e non hanno avuto bisogno di cure mediche.

Rota Imagna, villetta in fiamme: tre persone in ospedale

I pompieri ROTA IMAGNA -- Ci sarebbe il malfunzionamento di un camino all'origine dell'incendio che ieri mattina ...

Tagliano un albero: padre e figlio travolti dal tronco

Padre e figlio travolti da un tronco PALAZZAGO -- Due persone sono state travolte dal tronco di un albero che stavano tagliando ...