iscrizionenewslettergif
Politica

Belsito intercettato: ecco tutti i soldi che ho dato ai Bossi

Di Redazione6 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Umberto Bossi e Francesco Belsito

Umberto Bossi e Francesco Belsito

MILANO — Sono impietose le intercettazioni telefoniche, effettuate dal Noe dei carabinieri su richiesta della procura di Napoli, fra l’ex tesoriere della Lega Francesco Belsito e l’impiegata amministrativa della Lega Nadia Dagrada (non indagata).

Nelle telefonate Belsito, piuttosto adirato, elenca le elargizioni a carico della Lega da lui effettuate alla famiglia Bossi e a Rosi Mauro, la vicepresidente del Senato sempre vicina a Umberto Bossi e fondatrice del sindacato padano Sinpa.

L’ex tesoriere, nelle telefonate parla di 670mile euro privi di giustificativi, dei soldi per il diploma di Renzo Bossi, delle autovetture affittate per Riccardo Bossi, tra cui una Porsche, dei costi per pagare i decreti ingiuntivi di Riccardo Bossi e delle centinaia di migliaia di euro elargiti al Sinpa di Rosi Mauro.

Ora le indagini dei magistrati dovranno appurare e trovare riscontri di quanto raccontato da Belsito.

Ecco le intercettazioni pubblicate dal Corriere della Sera.

Fine di un mito: Umberto Bossi si dimette dalla Lega

Umberto Bossi MILANO -- E' finita un'epoca. E probabilmente siamo vicini alla fine di un partito politico ...

Invernizzi: fuori dalla Lega chi ha preso soldi illeciti

Il segretario provinciale della Lega Cristian Invernizzi BERGAMO -- Dopo le dimissioni di Umberto Bossi, Il direttivo provinciale straordinario della Lega Nord ...