iscrizionenewslettergif
Italia

Perde lavoro e moglie: 51enne si impicca

Di Redazione4 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'arrivo dei carabinieri

L'arrivo dei carabinieri

MILANO — La crisi si fa sentire con risvolti sempre più drammatici, soprattutto su chi era già in difficoltà. L’ultimo episodio tragico è avvenuto questa mattina a Milano, dove un uomo di 51 anni si è tolto la vita in seguito della perdita del lavoro e della separazione dalla moglie.

L’uomo è stato trovato impiccato a una trave, in una cantina a uso comune nel condominio al numero 40 di viale Ungheria. Il poveretto viveva nello stabile con gli anziani genitori dopo la separazione.

A trovarlo è stata la madre che in mattinata ne aveva denunciato la scomparsa. Del figlio non aveva più notizie dal 31 marzo scorso.

Pescara, spara alla moglie e alla badante e si suicida

La polizia PESCARA -- Un uomo di 72 anni, Antonio Di Martile, originario di Pescara, ha sparato ...

Rignano, abusi all’asilo: il pm chiede 12 anni per le maestre

I carabinieri nella scuola materna di Rignano TIVOLI -- La bruttissima vicenda sta arrivando all'epilogo. Il pubblico ministero Marco Mansi ha chiesto ...