iscrizionenewslettergif
Politica

La famiglia Bossi si difende: mai preso soldi illeciti dalla Lega

Di Redazione4 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Renzo Bossi

Renzo Bossi

MILANO — La famiglia Bossi fa quadrato e scarica l’ex tesoriere della Lega. In un’intervista a Radio 24 il primogenito del Senatur, Riccardo, ha detto di non aver mai ricevuto soldi da Belsito.

“Comunque ha fatto bene a dimettersi – ha continuato Riccardo Bossi -. Mio padre è una persona pulita, totalmente estraneo a queste storie, ci metto la mano sul fuoco e non solo la mano. È una persona per bene che ha dedicato la sua vita interamente alla politica. Se poi persone intorno a lui si sono comportate male non lo so”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il consigliere regionale Renzo Bossi: “Io sono sereno, soldi dalla Lega non ne ho mai presi e anche la mia famiglia di soldi dalla Lega non ne ha mai presi”, ha detto Bossi jr. a margine del Consiglio regionale lombardo.

Sulla vicenda interviene anche la vicepresidente del Senato Rosi Mauro, tirata in ballo nelle intercettazioni di Belsito. “Smentisco categoricamente tutte le notizie riguardanti la sottoscritta”, ha detto l’assistente particolare di Bossi.

Intanto, i magistrati hanno chiesto e ottenuto dalla Camera il via libera per l’apertura della cassaforte di Belsito.

Pensioni, Jannone incontra il presidente dell’Inps

Giorgio Jannone ROMA -- La Commissione bicamerale di controllo sugli enti previdenziali, presieduta dal deputato bergamasco del ...

Cambiare la politica: “Verso Nord” sbarca a Bergamo (video)

Alessandro Cè, coordinatore di Lombardi Verso Nord BERGAMO -- L'obiettivo è chiaro: cambiare questa politica ormai slegata dal paese. Il movimento "Verso ...