iscrizionenewslettergif
Bergamo

Allarme della Cgil: pensionati attenzione ai raggiri

Di Redazione4 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pensionati, attenzione ai raggiri

Pensionati, attenzione ai raggiri

BERGAMO — Ci sarebbero in circolazione persone senza scrupoli che vantano fantomatiche conoscenze dentro Patronati e associazioni di assistenza e che chiedono e purtroppo ottengono soldi. Lo segnala la Cgil di Bergamo, nei quali uffici sono giunte diverse segnalazioni.

Questi fantomatici personaggi, spiegano dal sindacato, prometterebbero dietro pagamento di far ottenere trattamenti pensionistici o assistenziali che in realtà per legge non spettano.

“Ribadiamo che si tratta di veri e propri tentativi di raggiro” ha detto oggi Giuseppe Mascioli, segretario organizzativo della Cgil di Bergamo. “Le uniche vie per chiedere ed ottenere quanto dovuto per legge sono quelle legali. Diffidate, quindi, di chiunque chieda denaro pretendendo di utilizzarlo per ottenere benefici che non spettano e ancora di più fate attenzione nei casi in cui dichiarino che li verseranno ad operatori dei Patronati che, come è noto, non possono chiedere e non richiedono compenso alcuno per il proprio lavoro”.

Gite a volontà: l’Alpina Excelsior presenta il programma di primavera

Giuseppe Anghileri, presidente dell'associazione Alpina Excelsior BERGAMO -- E' nutrito come sempre l'elenco delle escursioni organizzate dall'associazione Alpina Excelsior che si ...

Acli: preghiera con il vescovo Beschi per il Venerdì Santo

Il vescovo di Bergamo monsignor Francesco Beschi BERGAMO -- Dopo gli appuntamenti religiosi rivolti ai lavoratori della città durante la Quaresima, le ...