iscrizionenewslettergif
Italia

Lo sceicco del Qatar compra hotel in Costa Smeralda

Di Redazione3 aprile 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Porto Cervo

Porto Cervo

PORTO CERVO — Lo sceicco del Qatar ha fiutato l’affare ed è sbarcato in Costa Smeralda per rilevare la holding che ha la proprietà di quattro dei migliori alberghi della zona.

Il fondo Qatar Holding, braccio finanziario della famiglia reale che ha già acquistato il Paris St. Germain, starebbe trattando la nuova cessione con il miliardario Usa, Tom Barrack, per rilevare il controllo di Smeralda Holding.

L’accordo prevede una ricapitalizzazione per coprire i debiti del gruppo che ammontano a circa 200 milioni di euro, e rilanciare con nuovi investimenti. Smeralda Holding possiede quattro dei più famosi cinque stelle del mondo: il Cala di Volpe, il Pitrizza, il Romazzino, il Cervo Hotel, oltre alla Marina e al Cantiere di Porto Cervo e il Pevero Golf Club, annoverato tra i 100 più importanti campi da golf al mondo.

Il complesso turistico alberghiero venne creato negli anni Sessanta dall’Aga Khan. Poi nel 2003 passò nelle mani dell’imprenditore Barrack attraverso un fondo privato dentro cui la famiglia reale del Qatar ha avuto partecipazioni sempre maggiori fino ad arrivare, prossimamente, al controllo.

Spray al peperoncino nei reparti: 60 malori al centro commerciale

Un centro commerciale MILANO -- E' stata probabilmente la bravata di un gruppo di ragazzini a provocare l'evacuazione ...

Bimba fugge dalla braccia del nonno e cade dal balcone

La palazzina di Civitavecchia in cui è avvenuta la tragedia CIVITAVECCHIA -- Un incredibile dramma ha distrutto una famiglia di Civitavecchia. Una bimba di un ...