iscrizionenewslettergif
Italia

Protesi al seno scadute: muore donna di Genova

Di Redazione29 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una protesi per il seno

Una protesi per il seno

GENOVA — Ha i risvolti del giallo la vicenda di una donna di 65 anni morta dopo l’espianto di due protesi al seno. La vicenda è accaduta a Genova.

Il pubblico ministero Francesco Pinto ha aperto un fascicolo a carico di ignoti ipotizzando l’omicidio colposo. La donna era stata ricoverata nei giorni scorsi all’ospedale San Martino, nel capoluogo ligure, per sottoporsi all’esportazione di due protesi al seno.

Secondo quanto trapelato, la donna aveva fatto ricorso alle cure dei medici perché le due protesi erano scadute. Dopo l’intervento la donna è stata dimessa e un giorno dopo è morta.

La procura di Genova ha disposto l’autopsia. L’esame autoptico, che verrà effettuato oggi stesso, cercherà di far luce sui reali motivi all’origine del decesso.

Aneurisma o infarto? Giallo sulla morte di Bovolenta

Vigor Bovolenta MACERATA -- Aneurisma? Attacco cardiaco? E' giallo sulla morte del campione di pallavolo Vigor Bovolenta. ...

Fisco: i blitz in stile Cortina continueranno

Controlli della Guardia di finanza ROMA -- I blitz del fisco in stile Cortina - quelli celebri avvenuti anche a ...