iscrizionenewslettergif
Italia

Nave sugli scogli: il comandante dormiva

Di Redazione20 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Hc Rubina sugli scogli

La Hc Rubina sugli scogli

MESSINA — La Procura di Messina ha confermato un sospetto che gli uomini radar della capitaneria di porto avevano già da tempo: il comandante del mercantile Hc Rubina dormiva al momento dell’impatto sugli scogli della nave, arrivata a pochi metri dalle case del rione Ganzirri, nella città siciliana.

Secondo i magistrati, il capitano ucraino Sergy Kryvodud, 41 anni durante la navigazione si è addormentato in plancia e ha inserito il pilota automatico. Per questo la nave si è diretta verso gli scogli.

Il capitano ha detto di non aver sentito gli uomini del centro di controllo che più volte gli chiedevano di cambiare rotta. Si è risvegliato poco prima dell’impatto ed è solo riuscito a ridurre la velocità.

L’ucraino è indagato per naufragio e violazione del codice della navigazione. In plancia, oltre al comandante, secondo quanto previsto per la navigazione dello Stretto ci sarebbero dovuti essere altri membri dell’equipaggio.

Mercantile s’incaglia a pochi metri dalle case: indagato comandante

Il mercantile finito a pochi metri dalle case MESSINA -- La procura di Messina ha iscritto nel registro degli indagati il comandante ucraino ...

Molesta ragazzina di 12 anni: arrestato professore di musica

I carabinieri in azione MILANO -- Un nuova bruttissima vicenda di molestie ai danni di una minorenne, nel Milanese. ...