iscrizionenewslettergif
Politica

Regione, l’ex assessore Buscemi in procura: mai preso soldi

Di Redazione16 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimo Buscemi

Massimo Buscemi

MILANO — Visita in Procura per Massimo Buscemi. L’ex assessore alla Cultura della Regione Lombardia e attuale consigliere del Pdl al Pirellone si è presentato ieri mattina al quarto piano del Palazzo di Giustizia di Milano dove ha avuto un colloquio con il procuratore aggiunto Alfredo Robledo.

In particolare il politico del Pdl ha manifestato al magistrato titolare dell’inchiesta sul presunto giro mazzette in Regione Lombardia (quella che vede come indagato per l’ipotesi di corruzione l’attuale presidente del consiglio regionale, Davide Boni) la propria intenzione di querelare tutti quei giornalisti lo hanno tirato in ballo.

“Non voglio essere messo nel girone dei dannati, non sono un tangentista, non ho mai preso soldi in vita mia”, ha puntualizzato lo stesso Buscemi incontrando i cronisti al termine del colloquio con il magistrato. “In diciotto anni di politica – ha precisato ancora – da commissario straordinario per il terremoto di Brescia, da assessore e da consigliere non ho mai ricevuto un avviso di garanzia, non ho mai preso soldi da nessuno e per nessun motivo e in nessuna occasione”.

L’Espresso: da Lusi 800mila euro a Rutelli. L’ex sindaco querela

Francesco Rutelli ROMA -- Volano gli stracci tra Francesco Rutelli e il suo ex tesoriere Luigi Lusi, ...

Udc Bergamo: convegno sulle liberalizzazioni

Il segretario cittadino dell'Udc Federico Villa BERGAMO -- L'Udc di Bergamo ha organizzato per Venerdì 23 Marzo, a partire dalle ore ...