iscrizionenewslettergif
Bergamo

Caso Moro: Locatelli parla di altri 50mila euro

Di Redazione16 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Procura di Bergamo

La Procura di Bergamo

BERGAMO — Marcello Moro avrebbe dovuto ricevere una seconda mazzetta da 50mila euro, oltre a quella già consegnata, ma alla fine l’assessore non la ricevette. Lo avrebbe raccontato ai magistrati l’imprenditore Pierluca Locatelli.

Il racconto emergerebbe dal verbale dell’inchiesta sulle presunte tangenti di cui si stanno occupando i magistrati di Bergamo. Inchiesta partita su indicazione della Procura di Milano che intercettò una telefonata sospetta in cui l’imprenditore di Grumello chiamava in causa il giovane assessore bergamasco.

Secondo quanto raccontato da Locatelli ai magistrati di Bergamo, Moro avrebbe dovuto ricevere una seconda rata della tangente, di importo identico alla prima, per un appalto pubblico che, a questo punto, dovrebbe essere quantomeno milionario. Secondo l’accusa, la presunta seconda mazzetta avrebbe dovuta essere consegnata in seguito. Ma per motivi ancora non noti, qualcosa non filò per il verso giusto e la seconda tranche non venne mai consegnata, avrebbe detto l’imprenditore ai magistrati.

Nelle recenti interviste, Moro ha detto di conoscere Locatelli ma di non aver mai avuto alcun rapporto di natura professionale con lui nei suoi ruoli di assessore in Comune, Provincia e come presidente del Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca.

Dalle indagini è emerso che negli ultimi anni Locatelli avrebbe pagato l’appartamento di Milano sede del consolato del Ghana in cui Moro lavorava in qualità di console.

I benzinai: 10 centesimi di tasse in meno sulla benzina

Benzina alle stelle BERGAMO -- I benzinai bergamaschi sostengono la proposta fatta a livello nazionale dalla Figisc: diminuire ...

Fine settimana nuvoloso con qualche pioggia

Fine settimana nuvoloso con qualche pioggia a Bergamo BERGAMO -- Sarà un fine settimana con molte nuvole e qualche pioggia quello in arrivo. ...