iscrizionenewslettergif
Bergamo

Inchiesta Locatelli: indagato l’assessore Moro

Di Redazione15 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marcello Moro

Marcello Moro

BERGAMO — L’assessore comunale Marcello Moro, presidente del Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca, è stato ufficialmente iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Bergamo per una presunta tangente da 50mila emersa da un’intercettazione telefonica effettuata sull’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli.

Il nome di Moro è stato iscritto nel modello 21, ovvero il registro delle notizie di reato a carico di persone note. Attraverso questo modello, la Procura classifica notizie di reato per le quali risulti individuato fin dall’origine il nome del presunto autore, o per le quali un possibile autore venga individuato dopo l’iscrizione nel registro delle notizie contro ignoti.

L’ipotesi di reato contenuta nel fascicolo è concussione. Indagato anche l’imprenditore Pierluca Locatelli. L’inchiesta della procura di Bergamo si aggiunge ai due tronconi che riguardano Locatelli a Milano (dove l’imprenditore è indagato per corruzione dell’ex vicepresidente del consiglio regionale Franco Nicoli Cristiani) e di Brescia (traffico e smaltimento illecito di rifiuti).

Nei giorni scorsi erano stati proprio i magistrati milanesi a segnalare ai colleghi di Bergamo il contenuto di un’intercettazione telefonica di Locatelli in cui si parlava di una mazzetta da 50mila euro consegnata a un politico bergamasco di nome “Marcello”. In un primo momento si era pensato che il politico in questione fosse l’assessore regionale all’Ambiente Marcello Raimondi. Ma è stato lo stesso Locatelli a precisare poi ai magistrati che si trattava invece dell’assessore comunale di Bergamo.

Moro si è detto estraneo alla vicenda. L’assessore sostiene di non aver mai avuto niente a che fare con l’imprenditore di Grumello durante la sua carriera professionale e istituzionale. Moro inoltre ha assicurato di non aver mai concesso lavori alle imprese di Locatelli.

Intanto, attendono gli sviluppi dell’indagine prima di prendere posizione il nuovo coordinatore del Pdl Angelo Capelli e il sindaco di Bergamo Franco Tentorio.

Aladin: arriva a Bergamo il musical dei Pooh

Un momento di Aladin (foto Federico Riva) BERGAMO -- Ultimo appuntamento con il musical al CrebergTeatro Bergamo. Domenica 18 marzo alle ore ...

Bergamo, traffico e spaccio di cocaina: 7 arrestati

La Guardia di finanza BERGAMO -- La Guardia di Finanza di Bergamo ha arrestato 7 persone per traffico e ...