iscrizionenewslettergif
Bergamo

Famiglie, crolla la spesa: siamo tornati al 1981

Di Redazione13 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sempre meno soldi per fare la spesa

Sempre meno soldi per fare la spesa

BERGAMO — Crolla la spesa della famiglie. Secondo i dati resi noti da Intesa San Paolo, i consumi a livello di spesa procapite avrebbero fatto un salto indietro di trent’anni.

Il caro-benzina, trasporti, energie e pressione fiscale limano all’osso i budget delle famiglie. E i consumi si stanno progressivamente riducono ancora, a livello di spesa procapite si torna ai livelli del 1981. Lo segnala un report di Intesa Sanpaolo dedicato al settore agroalimentare.

Nel 2011 gli italiani hanno tagliato la spesa per cibi, bevande e tabacco dell’1,5 per cento. “Si deve tornare ai primi anni Ottanta per scendere sotto i 2.400 euro annui destinati al comparto agroalimentare – dice il rapporto presentato oggi a Firenze nel corso di un convegno Agriventure – si tratta in parte di un trend strutturale legato al minor consumo di alcune voci (come il tabacco) ma che segnala anche le evidenti difficolta’ del consumatore italiano che, a fronte delle tensioni sul mercato del lavoro e del reddito disponibile, riduce ulteriormente gli sprechi e modera gli acquisti anche in un comparto dai bisogni poco comprimibili come l’alimentare”.

Inchiesta Locatelli: tangente da 50mila euro a un politico bergamasco

Pierluca Locatelli BERGAMO -- Una mazzetta da 50mila euro a un politico bergamasco. Sarebbe questo quello su ...

Trapianti: anno da record ai Riuniti di Bergamo

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo BERGAMO -- E' stato un anno da record per gli Ospedali Riuniti di Bergamo: oltre ...