iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporto: libanese bloccato con 210mila euro in contanti

Di Redazione13 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Bergamo

L'aeroporto di Bergamo

ORIO AL SERIO — La Guardia di Finanza di Bergamo ha sequestrato a un cittadino libanese di 46 anni proveniente da Berlino e in arrivo allo scalo bergamasco di Orio al Serio 100mila euro.

Facevano parte di un totale di 210mila in contanti che l’uomo stava cercando di introdurre illecitamente in banconote da 500 e 200 euro, in violazione alle disposizioni consentite che limitano l’importo d’esportazione di capitali.

Si tratta di uno dei primi più importanti sequestri di valuta a livello nazionale in applicazione delle maggiori misure restrittive emanate dal governo Monti.

Ryanair: nuovo collegamento Bergamo-Groningen

Groningen ORIO AL SERIO -- La compagnia aerea irlandese Ryanair ha annunciato un nuovo collegamento fra ...

Salmonella: 25 casi in provincia di Bergamo

Il batterio della salmonellosi SERIATE -- L'Asl assicura che non c'è alcun allarme. Ma sono 25 i casi di ...