iscrizionenewslettergif
Bergamo

Investito dall’auto di una guardia giurata, muore 41enne

Di Redazione12 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La corsa dell'ambulanza

La corsa dell'ambulanza

BERGAMO — E’ stato investito dall’auto pattuglia di un istituto di vigilanza privata. E’ morto così, alle prime ore di domenica mattina, Massimo Natali, un 41enne di Bergamo, residente in via Golgi.

La vittima stava attraversando la strada in via Stezzano, a pochi metri dalla sua abitazione, quando è stata travolta dalla Fiat Punto guidata da una guardia giurata. Nell’impatto il 42enne ha sfondato il parabrezza dell’auto ed è caduto a terra morendo sul colpo.

La guardia giurata, 52 anni di Treviglio, sotto choc è stata portata in ospedale e sottoposta a test tossicologici. I carabinieri non sono riusciti a raccogliere la sua testimonianza. L’uomo è indagato per omicidio colposo. La salma di Natali è stata invece portata al cimitero di Bergamo in attesa dell’autopsia.

Inchiesta Locatelli, le indagini si allargano: filone bergamasco

Pierluca Locatelli BERGAMO -- La Guardia di finanza di Milano ha fatto visita nei giorni scorsi alla ...

Bel tempo fino a metà settimana in Bergamasca

Ancora bel tempo a Bergamo BERGAMO -- Sarà bello almeno fino a metà settimana il tempo in Bergamasca. Il regime ...