iscrizionenewslettergif
Provincia

Cisano, vetrina di un negozio presa a fucilate

Di Redazione12 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

CISANO BERGAMASCO — I carabinieri stanne effettuando le indagini. Ma da quanto trapelato finora, potrebbe essere stato un avvertimento quello avvenuto sabato notte a Cisano Bergamasco, dove qualcuno ha esploso tre colpi di fucile contro la vetrata del negozio di calzature “Re Mida”, di via Mazzini.

A scoprire quanto accaduto gli avventori di una vicina sala giochi che, uditi gli spari, sono usciti a vedere quando stava accadendo e sulla vetrina del negozio hanno notato i buchi provocati dai colpi di arma da fuoco.

Non hanno visto nulla però degli autori del gesto, dileguatisi, probabilmente a bordo di un’auto, dopo gli spari. I carabinieri hanno avviato le indagini. Il proprietario del negozio ha raccontato ai militari di non aver problemi di natura economica e di non aver mai ricevuto minacce in passato.

Pubblico impiego: guerra di cifre fra Cisl e Cgil

Guerra di cifre fra i sindacati del pubblico impiego BERGAMO -- "Il sorpasso storico non c’è stato: i dati conclusivi dello spoglio per l’elezione ...

Trentun Comuni bergamaschi a difesa dei prodotti italiani

Prodotti italiani BERGAMO -- Sono 31 i comuni bergamaschi che hanno già adottato la delibera proposta da ...