iscrizionenewslettergif
Esteri

Afghanistan, 17 donne e bambini massacrati da soldati Usa

Di Redazione12 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
No comment

No comment

KANDAHAR, Afghanistan — Uno o più soldati americani hanno compiuto un’autentica carneficina, massacrando a sangue freddo 17 civili inermi. La strage, porta per porta, ha riguardato donne, bambini di due-tre anni e vecchi, mentre dormivano nelle loro case.

C’era sangue dappertutto, ha rivelato un giornalista dell’agenzia di stampa France press giunto sul posto. Almeno 16 corpi (17 secondo una fonte) crivellati di pallottole e poi cosparsi di benzina e incendiati. E’accaduto in due villaggi della provincia afghana di Kandahar.

Un nuovo macigno sui difficili rapporti fra Stati Uniti e Afghanistan, con il presidente Hamid Karzai che grida all’ “omicidio deliberato”, chiedendo spiegazioni a Usa e Nato. Una strage con due diverse versioni dei fatti. Forse opera di un soldato americano in forza all’Isaf,  in preda a un esaurimento nervoso, uscito di nascosto dalla vicina base in piena notte e poi riconsegnatosi a essa, dove ora é sotto custodia, per gli Stati Uniti e per la forza di coalizione Nato. Oppure la criminale azione di un gruppo di soldati americani “ubriachi” che “ridevano” e “sparavano all’impazzata” secondo i testimoni locali, fra i quali un uomo, un anziano del villaggio, Haji Samad.

Secondo quest’ultimo, che si trovava fuori casa e che ritornando ha trovato moglie e figli fatti a brandelli della pallottole,  i soldati “hanno versato liquido infiammabile sui corpi e tentato di dare loro fuoco”, racconta in lacrime. Quattro le case “visitate” dall’assassino, nei due villaggi di Alokozai e Garrambai, entrambi nel distretto de Panjwayi, culla spirituale ed ex roccaforte dei talebani, a 500 metri da una base Usa.

Ciclisti nudi per protesta in Brasile

Centinaia di ciclisti nudi a San Paolo SAN PAOLO, Brasile -- Centinaia di ciclisti hanno sfilato nudi stamani a San Paolo per ...

Massacro di civili: i talebani promettono vendetta

I poveri corpi coperti con le stuoie KANDAHAR, Afghanistan -- I talebani hanno giurato oggi di vendicare il massacro dei 17 civili ...