iscrizionenewslettergif
Bergamo

Confindustria: Bombassei recupera terreno su Squinzi

Di Redazione7 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alberto Bombassei

Alberto Bombassei

BERGAMO — Sarà, probabilmente, una gara all’ultimo voto quella fra il “bergamasco” Alberto Bombassei e il milanese Giorgio Squinzi per la presidenza di Confindustria.

Nelle ultime giornate le quotazioni del patron di Brembo sono risalite. L’ipotesi di un ritiro, circolata prima del week end, è sfumata subito. La posizione di Bombassei si è rafforzata: in suo favore si sono espresse Confindustria Veneto, Ucimu, Federmacchine, Monza e Brianza, oltre a un pezzo da novanta quale Paolo Rocca.

Bombassei rimane, sulla carta, dietro a Squinzi (che in queste ore ha incassato l’ok di Anie, Cremona, Mantova, Sistema Moda, Moratti e Fossa). Ma può ora contare su una quota consistente di consensi, ben oltre il 15 per cento minimo per andare in giunta. A fare la differenza, alla fine, potrebbero essere i cosiddetti “peones”.

Registro imprese: chiusura Ufficio attività complementari

La Camera di commercio di Bergamo BERGAMO -- La Camera di commercio di Bergamo ha reso noto che, a causa di ...

Volo sanitario per portare paziente a Bergamo

Il Falcon dell'Aeronautica Militare BERGAMO -- E' stata una giornata decisamente impegnativa per i piloti di un Falcon 50 ...