iscrizionenewslettergif
Politica

Provincia: un milione di euro per le famiglie in difficoltà

Di Redazione6 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Provincia di Bergamo

La Provincia di Bergamo

BERGAMO — La Provincia di Bergamo mette a disposizione delle famiglie alle prese con le difficoltà imposte dalla crisi economica, un milione di euro. In attesa dell’approvazione del bilancio, il presidente Ettore Pirovano ha sottoposto la proposta alla Giunta, nella seduta odierna.

Anche quest’anno saranno i sindaci che, attraverso i 14 ambiti in cui è diviso il territorio bergamasco, decideranno a chi destinare gli aiuti messi a disposizione dalla Provincia.

“Sono proprio i sindaci che vivono sul territorio e lo conoscono in modo capillare che sapranno indicare le famiglie che vivono una situazione difficile – commenta il presidente -. Lo scorso anno il contributo della Provincia è servito ad aiutare oltre mille famiglie e quest’anno, verosimilmente, sarà lo stesso”. Pirovano si è poi impegnato ad esaudire il cento per cento delle richieste, fino ad esaurimento del milione di euro, nel più breve tempo possibile.

Nella medesima seduta di Giunta, il presidente ha ringraziato per iscritto l’assessore all’Ambiente Pietro Romanò, il direttore generale Benedetto Passarello, il capo di Gabinetto Lucio Brignoli, l’avvocato della Provincia Giorgio Vavassori, il dirigente del settore Ambiente Claudio Confalonieri e il funzionario del dipartimento di Presidenza Luca Facheris “per il lavoro di squadra continuo e professionale, che ha portato, dopo circa diciotto mesi di scontri, dubbi ed estenuanti trattative, un ottimo risultato per tutti i cittadini della Provincia di Bergamo che si vedono riconosciuto, attraverso i Comuni, il diritto di incenerire i rifiuti senza i vincoli che distorcevano con posizioni privilegiate, le libere competizioni di mercato. Grazie all’impegno di tutti – si legge ancora nella lettera – oggi è possibile operare con costi nettamente inferiori (circa il 20 per cento in meno) rispetto alla richiesta del beneficiario dell’ormai ex bacino provinciale”.

Berlusconi: non mi ricandido, sostengo Monti

Silvio Berlusconi ROMA -- Non ha alcuna intenzione di ricandidarsi a Palazzo Chigi, Silvio Berlusconi. Lo ha ...

Bufera sulla Regione: Boni indagato per corruzione

Il presidente del consiglio regionale Davide Boni MILANO -- Nuova bufera sul Pirellone. Il presidente del Consiglio regionale della Lombardia Davide Boni ...