iscrizionenewslettergif
Italia

Omicidio Garlasco: si riparte dalla bicicletta nera

Di Redazione6 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Alberto Stasi

Alberto Stasi

MILANO — Quella del delitto di Garlasco é una realtà “rimasta inconoscibile nei suoi molteplici fattori rilevanti, la maggior parte dei quali sono condizionati unicamente dal caso”. Lo affermano le motivazioni con cui la Corte d’Assise d’Appello di Milano lo scorso dicembre ha assolto in secondo grado Alberto Stasi, accusato dall’omicidio della sua fidanzata chiara Poggi.

Secondo il giudice di appello, la sentenza di primo grado era “immune da vizi e merita di essere confermata”. I periti nominati in primo grado nel processo per l’omicidio di Garlasco, con i loro accertamenti, hanno portato “all’ineccepibile affermazione della contraddittorietà e all’insufficienza della prova della colpevolezza di Stasi per l’efferato omicidio di Chiara Poggi, uccisa il 13 agosto 2007”.

Per il giudice Tucci, estensore delle motivazioni, i periti nominati dal giudice di Vigevano Stefano Vitelli “hanno adottato approcci metodologici di acclarato vaglio scientifico, unica via che conduce al risultato probatorio che, dal punto di vista della scienza, è corretto attribuire alla presenza – ma come si vedrà soprattutto all’assenza – dei ‘segni’ che è stato possibile assicurare all’indagine”.

“Le ipotesi alternative alla non provata responsabilità di Stasi non sono eventualità remote, ma riguardano scenari alternativi dei quali la presenza della bicicletta nera da donna fuori l’abitazione della vittima potrebbe costituire un elemento costitutivo. Scenari attraversati da altri protagonisti, e che forse sono stati caratterizzati da progressioni criminose non esplorate, e quindi rimaste ignote”.

Crolla il palco della Pausini: un morto e due feriti (video)

Il crollo del palco della Pausini REGGIO CALABRIA -- Secondo dramma in pochi mesi che vede coinvolte strutture da palcoscenico. Dopo ...

Lieve scossa di terremoto nel Cuneese

Un sismografo CUNEO -- Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2 della scala Richter è stata ...