iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

La gravidanza “addormenta” la sclerosi multipla

Di Redazione6 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza

Gravidanza

Durante la gravidanza la sclerosi multipla “si addormenta” Partendo da questa osservazione, la dottoressa Francesca Gilli, biologa dell’Ospedale Univeritario San Luigi Gonzaga di Orbassano, sta studiando come creare una situazione di gravidanza permanente, per bloccare o addirittura prevenire la sclerosi multipla.

Su tre persone con sclerosi multipla, infatti, due sono donne. E la maggior parte hanno tra i 20 e i 30 anni. Così in Italia così si contano più di 42mila donne colpite da SM.

“L’osservazione ci ha messo dinanzi a questo dato: c’è qualcosa in gravidanza che dà alle donne un beneficio oggettivo clinico sulla sclerosi multipla, con una minor frequenza di ricadute infiammatorie – spiega l’esperta – È un gioco immunologico, perché in gravidanza il sistema immunologico cambia per non espellere il feto che di per sé sarebbe riconosciuto come un corpo estraneo. Noi abbiamo cercato di individuare dei bersagli terapeutici, per trarne un vantaggio terapeutico”.

Ora, compito della ricerca, è capire perché i geni “cambiano” e capire come la gravidanza “li sistema”. “Una volta scoperto questo, potremmo ricreare una situazione artificiale simile alla gravidanza. La la bella notizia è che abbiamo fatto studi incrociati e siamo sempre arrivati agli stessi risultati, quindi siamo convinti di essere sulla strada giusta”.

Bimbi nati prematuri, salute pregiudicata

Bimbo nato prematuro I bambini nati prematuri hanno una maggiore probabilita' di avere una salute più cagionevole. Lo ...

Baby-russatori: rischio iperattività da adulti

Disturbi del sonno I bimbi con disturbi respiratori durante il sonno, detti anche baby-russatori, potrebbero andare incontro a ...