iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

No Tav, Saffioti: solidarietà alle forze dell’Ordine

Di Redazione2 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti

Carlo Saffioti

BERGAMO — “Esprimo la massima solidarietà, il più incondizionato sostegno e soprattutto infinita riconoscenza per la preziosa opera svolta dalle Forze dell’Ordine per garantire la sicurezza e i diritti dei cittadini, minacciati da alcuni irresponsabili facinorosi”. Lo ha detto, attraverso una nota stampa, il vicepresidente del Consiglio Regionale Carlo Saffioti, che ha inviato oggi una lettera al Prefetto di Bergamo Camillo Andreana, a seguito delle proteste No Tav che hanno coinvolto molte parti d’Italia, Bergamo compresa.

“Ho chiesto al Prefetto di trasmettere il messaggio, che ho mandato a nome di tutto il gruppo del Popolo della Libertà presso il Consiglio Regionale lombardo, a tutti i rappresentanti delle Forze dell’Ordine – spiega Saffioti – Il mio pensiero va in particolare a chi si trova a dover mantenere l’ordine durante manifestazioni ben poco serene come quelle organizzate contro la Tav, ben sapendo che qualsiasi gesto da parte di Polizia e Carabinieri rischia di essere interpretato come una provocazione e quindi di far scoccare la scintilla della violenze. I nervi saldi e la calma delle Forze dell’Ordine sono quindi ancor più encomiabili perché rivolte verso persone che, più volte, hanno dimostrato di saper approfittare di tutto per ottenere l’attenzione dei media”.

Sondaggi: il Pd arretra, Pdl al minimo storico

Le bandiere del Pdl ROMA -- Se dovessimo votare oggi vincerebbe, e di gran lunga, il partito dei delusi. ...

Val di Susa: iGiovani stigmatizza l’uso della violenza

Manifestazione No-Tav BERGAMO -- Riceviamo e pubblichiamo questo intervento da parte dell'associazione bergamasca  iGiovani, dell'orbita Pdl, in ...