iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Cinema

George Clooney: me ne frego se dicono che sono gay

Di Redazione2 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
George Clooney

George Clooney

A chi dice che è gay, a chi mormora che le sue fidanzate sono “di facciata”, a chi lo accusa di avere compagne per contratto, George Clooney risponde: “Dicono che sono gay? Non me ne importa un c…”.

Clooney si confessa alla rivista “Advocate” per fare ironia sui rumours che lo accompagnano da anni e che lo vorrebbero omosessuale non dichiarato. “Penso che sia divertente – scherza l’attore – ma l’ultima cosa che mi vedrete fare è andarmene in giro a dire “Sono bugie!”. Sarebbe ingiusto e ingeneroso nei confronti dei miei amici nella comunità gay. Non permetterò a nessuno di far sembrare l’essere omosessuale una brutta cosa. La mia vita privata è privata, e sono felice così com’è. A chi fa male se qualcuno pensa che io sia gay? Sarò morto da un pezzo e ci saranno ancora persone che diranno che lo ero. Non me ne frega un c…”

“Vivi bene la tua vita, tratti bene la gente e speri che gli altri non si inventeranno storie su di te, ma lo fanno comunque. Funziona così” – conclude l’attore hollywoodiano. E intanto la sua Stacy dichiara che vivere con George è un sogno ogni giorno. Di certo Clooney si è rivelato, anche questa volta, spiritoso e intelligente.

“Distretto”, Simone Corrente: addio a Giulia Bevilacqua

Giulia Bevilacqua e Simone Corrente Simone Corrente è nuovamente un single. Nonostante la storia d'amore con la collega di "Distretto ...

Demi Moore sta meglio, dimessa dalla clinica

Demi Moore Demi Moore sta meglio ed è stata dimessa dalla clinica riabilitativa in cui era stata ...