iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Disoccupazione: un giovane su tre senza lavoro

Di Redazione2 marzo 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Disoccupazione in aumento in Italia

Disoccupazione in aumento in Italia

ROMA — I dati sono terrificanti. Secondo le ultime rilevazioni un giovane su tre in Italia è senza lavoro.

Il 2012 è partito male sul fronte occupazione. La disoccupazione ha toccato un nuovo record nel nostro paese. Il tasso dei senza posto raggiunge quota 9,2 per cento, il valore massimo dall’inizio del 2004, ovvero da quando sono cominciate le serie storiche mensili. Lo stesso vale per il numero dei disoccupati, un esercito di oltre 2,3 milioni di persone, che, guardando ancora più indietro, risulta essere il livello maggiore dal terzo trimestre del 2000.

A pagare il prezzo più alto sono ancora una volta i giovani, per loro il tasso di disoccupazione è pari al 31,1 per cento. Tuttavia a gennaio, insieme alla cifra di chi è alla ricerca di un impiego, sale anche il numero degli occupati. Un recupero dietro a cui, con tutta probabilità, si nasconde la mancata uscita degli over 55, che, sopratutto a causa del cosiddetto effetto finestra, sono costretti a restare più a lungo sul posto di lavoro.

Insomma, a fronte di un sensibile aumento della disoccupati (in crescita del 2,8 per cento, ovvero di 64 mila unità, su dicembre e del 14,1, ovvero di ben 286 mila persone, su base annua) c’é stato un modesto rialzo dell’occupazione (in aumento dello 0,1%, circa 18 mila lavoratori, e di 40 mila rispetto a gennaio 2011).

Val di Susa, violenti scontri nella notte: 13 feriti, 5 fermati

Gli scontri di stanotte in Val di Susa TORINO -- Tensione ancora altissima in Val di Susa dove, nella notte, ci sono stati ...

Lucio Dalla: domenica funerale in musica a Bologna

Lucio Dalla BOLOGNA -- I funerali di Lucio Dalla si terranno domenica, nel giorno del suo compleanno, ...