iscrizionenewslettergif
Sport

Doni interrogato per 3 ore: spera in uno sconto di pena

Di Redazione29 febbraio 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

BERGAMO — E’ durato circa tre ore l’interrogatorio di Cristiano Doni a Milano, davanti ai rappresentanti della Procura della Federcalcio. Nello studio del proprio legale Salvatore Pino, l’ex capitano dell’Atalanta – indagato nell’inchiesta sullo scandalo calcioscommesse avviata dalla Procura di Cremona – avrebbe sostanzialmente confermato quanto già dichiarato ai magistrati lombardi. Lo riporta l’agenzia di stampa Agi.

Doni, già squalificato per tre anni e sei mesi dalla giustizia sportiva (in attesa dell’arbitrato) per aver preso parte alla combine di Atalanta-Piacenza, non avrebbe fornito nuovi particolari sulle presunte manipolazioni delle gare Ascoli-Atalanta e Padova-Atalanta, al centro dell’attenzione della Procura federale.

Dopo l’interrogatorio l’ex capitano del club orobico non ha rilasciato dichiarazioni. Il suo legale ha spiegato che “Cristiano non è stato avaro nel raccontare i fatti come d’altra parte aveva gia’ fatto. Oggi c’era da aggiungere qualche dettaglio di interesse della Procura federale”.

Il legale dell’ex capitano dell’Atalanta ha anche sottolineato come Doni non escluda, alla luce della sua collaborazione, di poter avere qualche beneficio ai fini della sua carriera sportiva. “Noi ci speriamo, ha fatto due interviste in cui ha manifestato il suo cambio di rotta rispetto all’unico episodio che ha cambiato la sua carriera. Ha ribadito che non c’è stato alcun guadagno personale, lo aveva detto quando è stato arrestato e lo ha ribadito oggi”.

Rugby: partita della verità per la Effenbert

La Effenbert sul terreno di gioco BERGAMO -- La Asd Effenbert Rugby Bergamo 1950 domenica 4 marzo alle ore 14.30 allo ...

La Nazionale ko: con gli Stati Uniti finisce 0-1

Una fase della partita GENOVA -- Brutto ritorno per la Nazionale italiana. A Genova gli uomini di Prandelli sono ...